Perizie giudiziarie

Nell’ambito di un processo civile, con oggetto di causa inerente a questioni tecniche, abitualmente accade che il Giudice si avvalga di un Consulente Tecnico d'Ufficio (o CTU).

Il CTU svolge la funzione di ausiliario del giudice lavorando per lo stesso in un rapporto strettamente fiduciario nell'ambito delle rigide e precise competenze definite dal Codice di procedura civile. Scopo del CTU è quello di rispondere in maniera puntuale e precisa ai quesiti che il giudice formula nell'udienza di conferimento dell'incarico e di relazionarne i risultati nell'elaborato peritale che prende il nome di Consulenza Tecnica d'Ufficio (fonte: http://it.wikipedia.org).

La consulenza giudiziaria generalmente  prevedere l'intervento di altri professionisti che svolgono la propria opera non tanto per il giudice quanto per le parti in causa: il loro ruolo è detto Consulente Tecnico di Parte (CTP). 

Svolgo l'attività di CTP dal 2007. 

Iscritto all'Albo dei CTU del Tribunale di Torino nel 2016.